Le escursioni del mese di agosto 2018: scopri tutti gli appuntamenti trekking e orienteering di Vivere l’Aniene

Sabato 4 agosto 2018

Escursione al Santuario della Santissima Trinità (Altitudine 1755 m)

Con uno sguardo sulla Valle del Simbrivio e la riserva integrata del Faito, si parte da Campo dell’Osso, passando da ”Le Vedute“, sull’itinerario dei pellegrini della Santissima Trinità. Poi il sorprendente passaggio presso la fonte degli Scifi, la vista mozzafiato dal Colle della Tagliata fino ad arrivare al Santuario, luogo suggestivo.

Difficoltà: media (E=escursionistica)
Lunghezza: 15 km
Dislivello: 700 m
Durata: 6 ore
Ritrovo: ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento in auto di 3 km)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco, occhiali protezione UV e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici.


Domenica 5 agosto 2018

Le vie dell’acqua (Altitudine 500 m)

Nel suo incessante scorrere, l’acqua ha modellato e modella le montagne e la natura che ci circondano. In questa escursione percorreremo un piccolo torrente che scorre nella Valle dei Santi (Collepardo) e capiremo come col passare dei millenni, abbia modellato le rocce e abbia dato forma al territorio nel quale ci troveremo. Inoltre, visiteremo una delle opere più sorprendenti dello scorrere dell’acqua “all’interno” della roccia…le Grotte di Collepardo!

Difficoltà: facile (T/E=Turistica/escursionistica)
Lunghezza: circa 7 km
Dislivello: 130 m
Durata: 4,5 ore
Ritrovo: ore 10:00 al parcheggio della Certosa di Trisulti (Collepardo), da qui spostamento, in auto, verso punto di partenza.
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe robuste e comode, k-way. Portare almeno 1,5 l di acqua, spuntini (frutta/snack), occhiali, protezione UV, cappello (e guanti). Se in possesso di bastoncini da trekking, portare anche quelli.


Sabato 11 agosto 2018

Escursione a Camposecco (Altitudine 1550 m)

Immersi nella foresta di faggi, arriveremo ad ammirare l’immensa distesa di Camposecco, uno degli scenari più caratteristici e suggestivi dei Simbruini. Escursione di interesse geologico e storico.

Difficoltà: media (E=escursionistica)
Lunghezza: 15 km
Dislivello: 350 m
Durata: 6 ore
Ritrovo: ore 9:30 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento di 3 km)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco, occhiali protezione UV e cappello.


Domenica 12 agosto 2018

Escursione a Monte Terminillo (Altitudine 2217 m )

Dal Rifugio Angelo Sebastiani costeggeremo la parete nord-est da dove si possono ammirare i massicci abruzzesi dei Monti della Laga e del Gran Sasso. Superati i 2000 metri ci dirigeremo verso la vetta passando per la Cresta dei Sassetelli. Ottimi panorami, praterie di alta montagna, circhi glaciali e ambienti carsici saranno ad accompagnarci durante l’escursione.

Difficoltà: impegnativa (E/EE= escursionistica /escursionistica esperti)
Lunghezza: 13 km
Dislivello: 500 m
Durata: 5 ore
Ritrovo: ore 8:00 a Subiaco (RM) presso il Centro Rafting (segue spostamento in auto di 120 km) oppure ore 10:00 a Terminillo (RI) presso Rifugio Angelo Sabastiani in SP 10
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco, occhiali protezione UV e cappello. Sono forniti bastoncini.


Domenica 12 agosto 2018

Passeggiando tra boschi…stelle e pianeti (Altitudine 950m)

Nelle serate estive che precedono il Ferragosto, cosa ci può essere di più bello che guardare il cielo per vedere le stelle cadenti?
Guardare il cielo con un telescopio e vedere pianeti e stelle cadenti!!
Con una tranquilla escursione, al tramonto, attraverseremo la Valle delle Cannuccete che all’imbrunire si riempie ancor più di magia e raggiungeremo l’osservatorio astronomico di Rocca di Cave, dove esperti Astronomi dell’associazione Hipparcos ci spiegheranno il cielo e ci mostreranno i suoi più bei scorci.
Al termine della serata astronomica, rientro in auto al punto di partenza.

Difficoltà: facile (E = escursionistica)
Lunghezza: circa 9 km
Dislivello: circa 200 m
Durata: 4 ore
Ritrovo: ore 15:30 al parcheggio sito in Piazza Santa Croce, 29-3, Rocca di Cave (RM). Da qui con le auto necessarie spostamento verso punto di partenza della camminata (i primi che metteranno a disposizione l’automobile avranno una riduzione di 2 euro del costo dell’attività).
Attrezzatura: torcia frontale (torcia a mano), indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe robuste e comode, k-way. Portare almeno 1,5 l di acqua, spuntini (frutta/snack), occhiali, protezione UV, cappello (e guanti). Se in possesso di bastoncini da trekking, portare anche quelli.


Lunedì 13 agosto 2018

Monte Tarino da Campo Staffi (Altitudine 1961 m)

Il Monte Tarino per la sua conformazione e quota, è una delle cime dei Monti Simbruini più interessante dal punto di vista escursionistico e panoramico. Partendo dall’altopiano carsico di Campo Staffi attraverseremo il bosco di faggi fino ad attraversare uno dei passaggi più suggestivi del Parco dei Monti Simbruini, una lunga e sottile cresta che ci porterà in vetta dalla quale ammireremo gran parte del Parco e i vicini massicci abruzzesi.

Difficoltà: impegnativa (E/EE= escursionistica-escursionistica per esperti)
Lunghezza: 11 km
Dislivello: 500 m
Durata: 5 ore
Ritrovo: ore 8:30 a Subiaco (RM) presso il Centro Rafting (segue spostamento in auto di 50 km) oppure ore 10.00 Piazzale di Campo Staffi, Filettino (FR)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco, occhiali protezione UV e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici.


Giovedì 16 agosto 2018

Escursione ai Campitelli (Altitudine 1430 m)

Colle Campitellino è tra i luoghi che restano nel cuore perché offre viste all’orizzonte senza eguali. Escursione ad anello, partendo dalla piana di Fondi di Jenne, verso la splendida terrazza a picco sulla Valle del Simbrivio.

Difficoltà: media (E= Escursionistica)
Lunghezza: 10 km
Dislivello: 250 m
Durata: 5 ore
Ritrovo: ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento di 3 km)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, guanti e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici


Venerdì 17 agosto 2018

Escursione a Monte Autore da Cesa Zoppa (Altitudine 1855 m)

La vetta più alta della provincia di Roma, con i suoi 1855 m slm, non stanca mai. Una escursione classica, ma l’itinerario che sale da Cesa Zoppa ha molto da offrire: suggestivi punti panoramici sulla valle del Simbrivio, avvistamento avifauna, passaggi interessanti. La sosta sul Monte Autore è un toccasana per la mente e per il fisico.

Difficoltà: media (E= Escursionistica)
Lunghezza: 10 km
Dislivello: 400 m
Durata: 5 ore
Ritrovo: ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento di 3 km)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco, occhiali protezione UV e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici.


Sabato 18 agosto 2018

Escursione a Fonte Acqua del Piccione (Altitudine 1550 m)

A partire dall’ambiente in cui l’acqua si infiltra nella roccia andremo alla scoperta della Fonte Acqua del Piccione, sorgente delle gelide acque del torrente Simbrivio. Percorso ad anello con passaggi in bosco e punti panoramici.

Difficoltà: media (E= Escursionistica)
Lunghezza: 14 km
Dislivello: 500 m
Durata: 6 ore
Ritrovo: ore 9:30 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento di 3 km)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco, occhiali protezione UV e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici.


Sabato 18 agosto 2018

Escursione al tramonto su Monte Autore (Altitudine 1885 m )

Attraversando le classiche radure, i campi carsici e la faggeta del Parco dei Monti Simbruini, arriveremo a Monte Autore, la vetta più alta delle provincia di Roma. In un silenzio assoluto da 1885 m. con un panorama a 360° godremmo di un tramonto unico!

Difficoltà: facile (E = escursionistica)
Lunghezza: 7 km
Dislivello: 300 m
Durata: 4 ore
Ritrovo: ore 18:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento di 3 km)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e cena a sacco e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici e torce frontali.


Domenica 19 Agosto 2018

I Giganti degli Ernici (Altitudine 2064 m)

Con un anello che parte da Prato dei Campoli raggiungeremo le maggiori vette dei Monti Ernici (Monte del Passeggio e Pizzo Deta) in una escursione estremamente panoramica e suggestiva per i paesaggi che è possibile attraversare e ammirare dall’alto.

Difficoltà: impegnativa (EE= escursionisti esperti)
Lunghezza: circa 13 km
Dislivello: circa 900 m
Durata: circa 7 ore
Ritrovo: ore 9:30 al termine della strada che giunge nella località “Prato di Campoli”, Veroli (FR).
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe robuste e comode, k-way. Portare almeno 1,5 l di acqua, spuntini (frutta/snack), occhiali, protezione UV, cappello (e guanti). Se in possesso di bastoncini da trekking, portare anche quelli.


Martedì 21 Agosto 2018

I cervi di Cervara (altitudine 1100 m)

In occasione delle visite guidate all’area faunistica del cervo organizzate dal Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini percorreremo affascinanti scorci storici e naturalistici. Opere del passato, sculture e poesie del presente, il tutto con ottimi panorami sulla Valle dell’Aniene. Alla fine dell’escursione ci incontreremo con i tecnici de Parco per assistere alla visita guidata.
La visita guidata all’area faunistica del cervo prevede un contributo di 3€ al Parco per i maggiori di 6 anni.

Difficoltà: facile (E= escursionistica)
Lunghezza: 11 km
Dislivello: 350 m
Durata: 6 ore
Ritrovo: ore 9:30 a Subiaco (RM) presso il Centro Rafting (segue spostamento in auto di 15 km) oppure alle 10:00 a Cervara di Roma presso Piazzale Giovanni XXIII
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way, cappello e protezione UV. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco.


Sabato 25 agosto 2018 (mattina)

Escursione a Monte Autore (Altitudine 1885 m)

Monte Autore può essere considerata tra le montagne con il miglior rapporto tra panorama e fatica. Con una tranquilla passeggiata tra boschi, prati e affacci panoramici, raggiungeremo la cima. Con tutta calma, dopo aver goduto di uno scenario mozzafiato si rientra tra i freschi boschi.

Difficoltà: facile (E = escursionistica)
Lunghezza: 7 km
Dislivello: 300 m
Durata: 4 ore
Ritrovo: ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento di 3 km)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici e torce frontali.


Sabato 25 agosto 2018 (sera)

Escursione notturna e alba a Monte Viglio (Altitudine 2156 m)

Escursione notturna per salire sul Monte Viglio a vedere l’Alba! Il risveglio del nuovo giorno sul tetto dei Simbruini, inseguiremo la notte che scappa e aspetteremo i colori salire dalla valle…La luna quasi piena illuminerà il cammino per raggiungere la vetta dove a bocca aperta per lo splendore dei panorami si attenderà il primo raggio di sole che darà la carica per affrontare il ritorno.

Difficoltà: media/impegnativa (E/EE= escursionistica /escursionistica esperti)
Lunghezza: 15 km
Dislivello: 800 m
Durata: 9 ore
Ritrovo: ore 22:00 a Subiaco (RM) presso il Centro Rafting (segue spostamento in auto di 45 km) oppure ore 23:00 a Filettino, località Valico Serra Sant’Antonio.
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, felpa o pile, antivento, antipioggia, pantaloni lunghi, guanti, cappello, coperta di pile o sacco a pelo, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita. Portare acqua e spuntini (frutta/snack), occhiali protezione UV e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici e torce frontali.


Prenotazione obbligatoria 

viverelaniene@gmail.com

(+39) 3209681006