Le escursioni del mese di agosto 2019: scopri tutti gli appuntamenti trekking e orienteering di Vivere l’Aniene

Sabato 3 agosto 2019

Tramonto da Monte Tarino a Campo Staffi (Altitudine 1961 m)

Il Monte Tarino per la sua conformazione e quota, è una delle cime dei Monti Simbruini più interessante dal punto di vista escursionistico e panoramico. Con i colori del tramonto e il rientro nell’oscurità dei boschi sarà un’avventura indimenticabile. Partendo dall’altopiano carsico di Campo Staffi attraverseremo il bosco di faggi fino ad attraversare uno dei passaggi più suggestivi del Parco dei Monti Simbruini, una lunga e sottile cresta che ci porterà in vetta dalla quale ammireremo gran parte del Parco e i vicini massicci abruzzesi.

Difficoltà: impegnativa (E/EE= escursionistica-escursionistica per esperti)
Lunghezza: 11 km
Dislivello: 500 m
Durata: 5 ore
Ritrovo: ore 16:30 a Subiaco (RM) presso il Centro Rafting (segue spostamento in auto di 50 km) oppure ore 18:00 Piazzale di Campo Staffi, Filettino (FR)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco, occhiali protezione UV e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici e torce frontali.


Domenica 4 agosto 2019

Escursione al Santuario della Santissima Trinità (Altitudine 1755 m)

Con uno sguardo sulla Valle del Simbrivio e la riserva integrata del Faito, si parte da Campo dell’Osso, passando da ”Le Vedute“, sull’itinerario dei pellegrini della Santissima Trinità. Poi il sorprendente passaggio presso la fonte degli Scifi, la vista mozzafiato dal Colle della Tagliata fino ad arrivare al Santuario, luogo suggestivo.

Difficoltà: media (E=escursionistica)
Lunghezza: 15 km
Dislivello: 700 m
Durata: 6 ore
Ritrovo: ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento in auto di 3 km)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco, occhiali protezione UV e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici.


Sabato 10 agosto 2019

Escursione al tramonto su Monte Autore (Altitudine 1855 m)

Attraversando le classiche radure, i campi carsici e la faggeta del Parco dei Monti Simbruini, arriveremo a Monte Autore, la vetta più alta della provincia di Roma. In un silenzio assoluto da 1885 m. con un panorama a 360° godremmo di un tramonto unico! L’arancione all’orizzonte ci farà rimanere a bocca aperta!

Difficoltà: media (E= Escursionistica)
Lunghezza: 7 km
Dislivello: 300 m
Durata: 4 ore
Ritrovo: ore 18:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento di 3 km)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e cena a sacco e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici e torce frontali.


Domenica 11 agosto 2019

Escursione a Monte Viglio (altitudine 2156 m)

La vetta più alta del Parco dei Monti Simbruini! Panorami e scenari mozzafiato ci faranno fare un salto indietro nel tempo all’ultima era glaciale e un altro nel più recente Risorgimento e tanti nel presente. Boschi, praterie di alta quota e roccia ci faranno compagnia durante tutta la giornata. Un’escursione varia su tutti gli aspetti, da non perdere!

Difficoltà: media/impegnativa (E/EE= escursionistica /escursionistica esperti)
Lunghezza: 15 km
Dislivello: 800 m
Durata: 7 ore
Ritrovo: ore 8:00 a Subiaco (RM) presso il Centro Rafting (segue spostamento in auto di 45 km) oppure ore 9:00 a Filettino, località Valico Serra Sant’Antonio.
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking, k-way. Portare almeno 1,5 litri di acqua, spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco, occhiali protezione UV, cappello (e guanti). Sono forniti bastoncini telescopici


Domenica 25 agosto 2019

Wild Race dei Monti Simbuini a Monte Livata – Subiaco (RM)

Mettiti alla prova nel primo grande evento di orienteering e survival nello splendido ambiente del parco naturale regionale dei Monti Simbruini!
Il percorso della manifestazione è in ambiente naturale montano: lunghezza 4 km circa, quota massima di altitudine circa 1450 m s.l.m., con un dislivello totale positivo di 200 m e totale negativo di 200 m, circuito ad anello, interamente escursionistico, difficoltà E.
Prove scelte tra:

  • cartografia
  • orienteering
  • accensione e gestione del fuoco
  • simulazione di trasporto ferito
  • segnalazioni s.o.s
  • superamento ostacoli orizzontali (ponte tibetano, ponte di corda, ecc.)
  • costruzione rifugio di emergenza
  • riconoscimento flora, rocce e impronte animali
  • nodi e legature
  • potabilizzazione acqua

Per avere tutte le informazioni dettagliate sull’evento clicca qui


Sabato 31 agosto 2019

Escursione a Monte Brancastello (altitudine 2385 m)

I magnifici panorami del Gran Sasso da un altro punto di vista. Il Monte Brancastello ci regalerà un punto di vista diverso dal solito. Il Corno Grande visto dal basso, la piana di Campo Imperatore, le colline del teramano e il mar Adriatico ci accompagneranno durante l’itinerario di cresta.

Difficoltà: media (E/EE= escursionistica/Escursionista Esperto)
Lunghezza: 11 km
Dislivello: 600 m
Durata: 5 ore
Ritrovo: ore 8:00 a Subiaco presso il Centro Rafting (segue spostamento in auto di 120 km) oppure alle ore 10:00 Campo Imperatore (AQ) (4 km prima del piazzale)
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking, k-way. Portare almeno 1,5 litri di acqua, spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco, occhiali protezione UV, cappello (e guanti). Sono forniti bastoncini telescopici


Prenotazione obbligatoria:

viverelaniene@gmail.com

(+39) 3209681006