Sulle nostre montagne innevate ancora uscite in ciaspole, mentre sulle valli stanno sbocciando i primi colori primaverili. Il Calendario di Aprile con Vivere l’Aniene alla scoperta del Lazio!

Sabato 7 aprile 2018

Ciaspolata a Campo dell’Osso (altitudine 1550 m)

Difficoltà: facile (T/E = Turistica/Escursionistica)
Lunghezza: 5 km
Dislivello: 250 m
Durata: 3.30 ore
Ritrovo: ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento in auto di 3 km)
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o doposci impermeabili. Portare acqua, spuntino (frutta secca/panini/snack), occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono fornite ciaspole e bastoncini, torce frontali nelle notturne.


Sabato 7 aprile 2018

Ciaspolata astronomica “Il triangolo di Primavera” (altitudine 1550 m)

Difficoltà: facile (T/E = Turistica/Escursionistica)
Lunghezza: 6 km
Dislivello: 250 m
Durata: 3.30 ore
Ritrovo: ore 19:30 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento in auto di 3 km)
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o doposci impermeabili. Portare acqua, spuntino (frutta secca/panini/snack), occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono fornite ciaspole e bastoncini, torce frontali nelle notturne.


Domenica 8 aprile 2018

Ciaspolata a Campo dell’Osso (altitudine 1550 m)

Difficoltà: facile (T/E = Turistica/Escursionistica)
Lunghezza: 5 km
Dislivello: 250 m
Durata: 3.30 ore
Ritrovo: ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento in auto di 3 km)
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o doposci impermeabili. Portare acqua, spuntino (frutta secca/panini/snack), occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono fornite ciaspole e bastoncini, torce frontali nelle notturne.


Sabato 14 aprile 2018

Ciaspolata a Campo dell’Osso (altitudine 1550 m)

Difficoltà: facile (T/E = Turistica/Escursionistica)
Lunghezza: 5 km
Dislivello: 250 m
Durata: 3.30 ore
Ritrovo: ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento in auto di 3 km)
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o doposci impermeabili. Portare acqua, spuntino (frutta secca/panini/snack), occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono fornite ciaspole e bastoncini, torce frontali nelle notturne.


Domenica 15 aprile 2018

Ciaspolata a Campo dell’Osso (altitudine 1550 m)

Difficoltà: facile (T/E = Turistica/Escursionistica)
Lunghezza: 5 km
Dislivello: 250 m
Durata: 3.30 ore
Ritrovo: ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento in auto di 3 km)
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o doposci impermeabili. Portare acqua, spuntino (frutta secca/panini/snack), occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono fornite ciaspole e bastoncini, torce frontali nelle notturne.


Sabato 21 aprile 2018

Tramonto da “Morra Ferogna” (altitudine 1050 m)

Alla scoperta di uno dei luoghi più affascinanti della Valle d’Aniene; tracce di storia, arte e misticismo dell’eremo di Santa Chelidonia, sperduto nel bosco ai piedi dell’imponente Morra Ferogna (1053 m), torrione roccioso dalla quale godere dell’ampio panorama alle luci calde del tramonto.

Difficoltà: facile (E=escursionistica)
Lunghezza: 8 km
Dislivello: 250 m
Durata: 3.30 ore
Ritrovo: ore 17:30 a Subiaco (RM) presso il Centro Rafitng (segue spostamento in auto proprie di 5 km)
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono forniti bastoncini telescopici, torce frontali nelle notturne.


Domenica 22 aprile 2018

Escursione al Picco di Circe (altitudine 541 m)

Il Monte Circeo, a picco sul mare, è una delle mete più affascinanti del litorale laziale. Itinerario ad anello, con traversata alta e bassa del promontorio, per godere del magnifico panorama sul mare e delle bellezze naturali della macchia mediterranea. Il sentiero è per la maggior parte roccioso, con alcuni tratti mano-piedi e a volte esposti in cresta: il percorso può causare vertigini.

Difficoltà: impegnativa (EE= escursionisti esperti)
Lunghezza: 10 km
Dislivello: 500 m
Durata: 6 ore
Ritrovo: ore 7:00 a Subiaco (RM) presso il Centro Rafting (segue spostamento in auto proprie di 120 km) oppure ore 9:00 a San Felice Circeo (LT) presso il parcheggio in località Le Crocette
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono forniti bastoncini telescopici, torce frontali nelle notturne.


Sabato 28 aprile 2018

Escursione al Santuario della Mentorella e Monte Cerella  (altitudine 1203 m)

Partendo dal Comune di Pisoniano, fra carpini, aceri, cascate e fiori del sottobosco, seguendo un sentiero caro a Papa Giovanni Paolo II (sentiero Wojtyla) e raggiungeremo uno dei santuari più antichi d’Europa, la Mentorella. Da lì, saliremo sulla vetta del Monte Cerella per poter ammirare ampi e fascinosi panorami. Torneremo al punto di partenza ripercorrendo il medesimo sentiero che, visto da un’altra prospettiva, non perde la sua bellezza. Escursione di interesse naturalistico e storico.

Difficoltà: media (E = escursionistica)
Lunghezza: circa 10 km
Dislivello: circa 700 m
Durata: circa 6 ore
Ritrovo: ore 9:30 a Pisoniano (RM) presso il Bar Fantasy (segue spostamento in auto proprie di 5 km)
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono forniti bastoncini telescopici, torce frontali nelle notturne.


Domenica 29 aprile 2018

Escursione alle Gole dell’Obito (altitudine 1320 m)

Fiume, ruscello, gole, lago, bosco, montagne: tutto in una sola giornata. È quello che offre la Riserva dei Monti Navegna e Cervia. Dopo la discesa nelle spettacolari gole dell’Obito, tra rupi rocciose e boschi di castagni, ci avvicineremo alla vetta del monte Cervia, per una pausa in uno dei punti più spettacolari della valle del Turano. La partenza e l’arrivo nel borgo di Paganico Sabino danno un tocco di stupore.

Difficoltà: media (E = escursionistica)
Lunghezza: 11 km
Dislivello: 650 m
Durata: 7 ore
Ritrovo: ore 9:00 a Paganico Sabino (RI) oppure ore 8:00 a Subiaco (RM) presso il Centro Rafting (segue spostamento in auto proprie di 40 km)
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono forniti bastoncini telescopici, torce frontali nelle notturne.


Martedì 1 maggio 2018

Escursione ai Campitelli …e tradizione! (altitudine 1420 m)

Colle Campitellino è tra i luoghi che restano nel cuore perchè offre viste all’orizzonte senza eguali. Escursione ad anello, partendo dalla piana di Fondi di Jenne, verso la splendida terrazza a picco sulla Valle del Simbrivio. Al rientro ci si potrà rimpinzare con “fave e pecorino”, tradizionale degustazione offerta dagli amici della Pro Loco Livata.

Difficoltà: facile (T/E = Turistica/Escursionistica)
Lunghezza: 9 km
Dislivello: 250 m
Durata: 4 ore
Ritrovo: ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento in auto di 3 km)
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono forniti bastoncini telescopici, torce frontali nelle notturne.


Prenotazione obbligatoria – Escursioni Aprile 2018

viverelaniene@gmail.com

(+39) 3209681006