Calendario Dicembre 2018: scopri gli appuntamenti in calendario e vivi la montagna con Vivere l’Aniene!

Escursioni Dicembre: stiamo aspettando l’arrivo della neve per aprire la stagione delle Ciaspolate!
Tutti i week end e anche giorni su richiesta.

Ciaspolate zona Monte Livata – Campo dell’Osso (altitudine 1550 m)

Difficoltà: facile (T/E = Turistica/Escursionistica)
Lunghezza: 5 km
Dislivello: 300 m
Durata: 3.30 ore
Ritrovo: ore 10:00


Sabato 1 dicembre 2018
Cammino Naturale dei Parchi (altitudine 1430 m)

Non poteva essere che quella di casa la prima escursione sul Cammino Naturale dei Parchi. Affronte-remo la tappa, tutta i salita che da Subiaco arriva a Monte Livata, luoghi a noi cari e preziosi. Par-tendo dalle sponde dell’Aniene, lambiremo la culla del Monachesimo Benedettino e ci immergeremo nella faggeta. Arrivati alla meta torneremo a Subiaco con i mezzi pubblici (autobus alle ore 16:45)

Difficoltà: media – impegnativa (E+= escursionisti allenati)
Lunghezza: 11 km
Dislivello: 1050 m
Durata: 7 ore
Ritrovo: ore 8:30 a Subiaco, presso il Centro Rafting
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono forniti bastoncini telescopici.


Sabato 15 dicembre 2018
Escursione al borgo fantasma di Camerata Vecchia (altitudine 1220 m)

“Era il 9 gennaio del 1859. Quello che si racconta è che verso le 2 del pomeriggio dal camino della casa di Simone Pelosi, abitata in quel periodo dalla famiglia di Antonio Galeri, uscirono alcune scintille di fuoco. Trasportate da un forte vento che soffiava da Cappadocia, esse raggiunsero il tetto in legno delle abitazioni vicine, provocando i primi focolai dell’incendio. In poco tempo il fuoco, spinto dal forte vento, si propagò per i paese, ed a poco valsero i tentativi degli abitanti di Camerata e dei Militari della locale gendarmeria di domare le fiamme”.
Scoprire un borgo fantasma fa sentire sempre un mix di malinconia e stupore.

Difficoltà: media (E= escursionistica)
Lunghezza: 11 km
Dislivello: 250 m
Durata: 5 ore
Ritrovo: ore 9:30 a Subiaco (RM), presso il Centro Rafting (segue spostamento in auto di 15 km) oppure alle 10:00 a Cervara di Roma presso Piazzale Giovanni XXIII
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono forniti bastoncini telescopici.


Venerdì 21 dicembre 2018
Il tramonto del giorno più corto (Altitudine 1591 m)

A che ora tramonta il sole nel giorno più corto dell’anno? Andiamo a scoprirlo su una delle vette più panoramica sulla Valle dell’Aniene. Vedremo scomparire il sole all’orizzonte con la consapevolezza che dal giorno dopo ci regalerà sempre più minuti di luce. Riscendere al buio, con le torce frontali, da la sensazione di essere anche noi di essere veri abitanti del bosco.

Difficoltà: media (E= escursionistica)
Lunghezza: 8 km
Dislivello: 250 m
Durata: 4 ore
Ritrovo: ore 14:00 a Subiaco (RM), presso il Centro Rafting
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono forniti bastoncini telescopici e torce frontali.


Sabato 22 dicembre 2018
Urban trek nel borgo di Subiaco

Renderemo omaggio al nostro magnifico borgo, Subiaco, uno dei borghi più belli d’Italia. Ci riserva sempre magnifiche sorprese, panorami spettacolari, natura incontaminata, straordinarie storie d’altri tempi e divertimento assicurato. Non solo una classica escursione tra i boschi ma molto di più, tra vicoli, palazzi storici e acque trasparenti.

Difficoltà: media (E=Escursionistica)
Lunghezza: 11 km
Dislivello: 400 m
Durata: 5 ore
Ritrovo: ore 10:00 a Subiaco (RM), presso il Centro Rafting
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono forniti bastoncini telescopici.


Domenica 23 dicembre 2018
Escursione a Monte Autore da Cesa Zoppa (Altitudine 1855 m)

La vetta più alta della provincia di Roma, con i suoi 1855 m slm, non stanca mai. Una escursione classica, ma l’itinerario che sale da Cesa Zoppa ha molto da offrire: suggestivi punti panoramici sulla valle del Simbrivio, avvistamento avifauna, passaggi interessanti. La sosta sul Monte Autore è un toccasana per la mente e per il fisico.

Difficoltà: media (E= Escursionistica)
Lunghezza: 10 km
Dislivello: 400 m
Durata: 5 ore
Ritrovo: ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento di 3 km)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo a sacco, occhiali protezione UV e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici.


Sabato 29 dicembre 2018
Escursione a Morra Ferogna (Altitudine 1053 m)

Continuiamo a scoprire le bellezze del nostro amato borgo. Andiamo alla scoperta di uno dei luoghi più affascinanti della Valle d’Aniene; tracce di storia, arte e misticismo dell’eremo di Santa Chelidonia, sperduto nel bosco ai piedi dell’imponente Morra Ferogna, torrione roccioso dalla quale godere dell’ampio panorama.

Difficoltà: facile (E= Escursionistica)
Lunghezza: 8 km
Dislivello: 250 m
Durata: 4 ore
Ritrovo: ore 10:00 a Subiaco (RM), presso il Centro Rafting (segue spostamento in auto proprie di 5 km)
Attrezzatura: indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, occhiali da sole, protezione UV, cappello e guanti, generi di conforto. Sono forniti bastoncini telescopici.


Domenica 30 dicembre 2018
Escursione ai Campitelli (Altitudine 1430 m)

Colle Campitellino è tra i luoghi che restano nel cuore perché offre viste all’orizzonte senza eguali. E non solo…la splendida terrazza a picco sulla Valle del Simbrivio, boschi incontaminati, pianori carsici, doline e grotte.

Difficoltà: media (E= Escursionistica)
Lunghezza: 12 km
Dislivello: 250 m
Durata: 5 ore
Ritrovo: ore 10:00 a ore 10:00 presso il Centro Visita di Monte Livata (segue spostamento di 2 km)
Attrezzatura: Indossare abbigliamento sportivo a strati, scarponcini da trekking o scarpe con suola scolpita, k-way. Portare acqua e spuntini (frutta/snack) e pranzo al sacco, guanti e cappello. Sono forniti bastoncini telescopici


Prenotazione obbligatoria
Escursioni e Ciaspolate
viverelaniene@gmail.com
(+39) 320.9681006